De Partibus Mortuorum

Testo accademico sugli innesti non-morti.

Category:
book/scroll
Description:

È un tomo molto vetusto di necromanzia, scritto in un dialetto antico del Draconico, perciò dalla lettura ostica; per ora Sith Calandril non ha avuto il tempo e la concentrazione per decifrarlo accuratamente, ma ad una rapida sfogliata è possibile dire che si tratta di un vademecum sui trapianti di componenti non-morte in un essere vivente.
Il tomo, nonostante la sua vecchiaia, si presenta bene, la grossa copertina in pelle nera, con su scritto in capitale
DE PARTIBUS MORTUORUM, è pressoché intatta, così come le pagine al suo interno. Evidentemente non deve aver subito molti strapazzamenti, non deve essere stato usato molto, o riesce a preservarsi grazie a mezzi magici.

Bio:

Non si sa molto, solo che il libro ha svariate centinaia di anni; in passato è appartenuto a Ral Tam, che l’ha successivamente donato a Nejri come pegno di amicizia e benevolenza.
C’è una nota a mano di Ral Tam sul frontespizio:
Caro Nejri,
ti ringrazio per tutto l’aiuto che mi hai fornito durante la guerra, senza di te non sarebbe stato possibile vincerla. Mi auguro che questo tomo possa aiutarti negli esperimenti che stai svolgendo.
Felicitazioni,
Ral Tam

De Partibus Mortuorum

Paura e Delirio nel Thay ProgenieBovina